PostePay: attenzione alle truffe

PostePay è un prodotto molto gradito dai clienti di Poste Italiane, grazie alle sue caratteristiche innovative. Proprio la sua notevole diffusione, però, la rende terreno ideale per i truffatori, soprattutto per quelli che amano ricorrere al phising, i quali per anni hanno provveduto ad inviare false comunicazioni di posta elettronica sperando di accalappiare qualche utente distratto oppure non al corrente dei pericoli.

Ora i truffatori hanno deciso di mutare strategia e il pericolo maggiore è diventato lo smishing, anch’esso da portare avanti tramite e-mail. Oggetto della comunicazione è infatti il blocco della propria carta, avviso che non serve ad altro che ad attirare l’attenzione della vittima designata. Naturalmente la stessa missiva contiene anche la soluzione al problema segnalato, sotto forma di un rapido click su un collegamento grazie al quale potrà sbloccare la PostePay in tempo reale. Il fatto è che è proprio l’apertura del link inizia la procedura mediante la quale i propri dati di accesso saranno rubati grazie ad un falso log in, dando modo ai criminali informatici di svuotare il conto in un arco di tempo brevissimo.

 

I prestiti di Poste Italiane

 

I truffatori informatici utilizzano come strumento delle loro incursioni PostePay in quanto sanno benissimo come si tratti di un prodotto estremamente diffuso. Uno dei tanti di Poste Italiane che nel corso di questi ultimi anni sono riusciti ad intercettare un sempre più vasto gradimento da parte dei consumatori. Un feeling dovuto in particolare alla facilità d’uso e alle robuste dosi di innovazione che la distinguono, al pari di altri prodotti dell’ente. Tra i quali spiccano i prestiti, anch’essi oggetto di notevole attenzione da parte di milioni di consumatori che desiderano poter avere a propria disposizione strumenti facili da utilizzare, potenti e convenienti. Caratteristiche sono proprie dei prodotti di Poste Italiane, a partire proprio dai prestiti, che hanno permesso all’ente di affermarsi tra i giganti del settore creditizio.

Per conoscere più da vicino il paniere di prodotti di Poste Italiane, si consiglia comunque di prendere visione dei siti online che affrontano il tema con notevoli risultati, offrendo una panoramica completa e molto professionale del complesso mondo di una delle più grandi aziende del Paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *